lunedì 1 febbraio 2010

Benvenuto mons.Francesco Moraglia

Ai Cittadini, alle ISTITUZIONI, alle Forze Politiche e Sociali, alle Scuole della Zona Apuo-Lunense
Il Foglietto
Organo di Informazione del Circolo “Democrazia Partecipata”


I Democratici si sentono meno “SOLI”


Ortonovo, l’ultimo o il primo Comune della LIGURIA, ha vissuto una settimana con Mons. Francesco MORAGLIA, un Pastore ? un’ Autorità ? Sì, ma un Pastore, un’Autorità che ha osservato, ascoltato, che ha seminato RICONCILIAZIONE, che ha delineato un percorso, che ha lasciato elementi di riflessione.

Ce n’era bisogno. Ci sentivamo soli.

La DEMOCRAZIA è quel sistema che permette a Cattolici, a Cristiani, a non Credenti, ad Indifferenti, a Testimoni di Geova, a Protestanti, ad Ortodossi, ad Induisti, a Musulmani, ad Ebrei …di praticare i propri principi, rispettando quelli degli altri.
La nostra CARTA COSTITUZIONALE, il PATTO fra culture diverse aveva tracciato le linee di condotta per vivere e progredire ASSIEME, senza perdere la propria specifica umanità. Ma, col tempo, la caratteristica omogeneizzante e preminente, oggi sembra diventata quella dell’uomo consumatore.
Le varie culture sono entrate in difficoltà, si sono assopite in un economicismo esasperato, in un materialismo che ha sopravanzato la sensibilità spirituale degli uomini.
Si è perduto il senso della vita umana.
Oggi, siamo costretti a soffrire per madri di famiglia, che sempre più frequentemente, piangono, per padri di famiglia esasperati per la perdita di lavoro, per giovani che non vedono prospettive sicure, per un orizzonte che non appare, per niente promettente.
E’ tutto frutto dell’operato umano. Residui di autoritarismo, compiacenze, indifferenze … hanno reso i poteri decisionali poco efficienti, poco efficaci. L’oblio delle rispettive fedi e della loro “concorrenza” per il “bene comune” stanno mettendo a rischio un progresso civile e ragionevole.
Nelle Parrocchie, nelle Scuole, nelle Istituzioni… con bambini , genitori , nonni , giovani , adulti , parroci , politici …. c’è stata l’occasione di riflettere sul senso vero della vita, sulle procedure, sui percorsi.
I DEMOCRATICI, da molti anni, soffrivano un senso di isolamento.
La presenza di Mons. MORAGLIA ha segnato un momento di riflessione, di ripresa per tutti. Si è sentito aprire un nuovo percorso per gli uomini di buona volontà.

Grazie Mons. Moraglia.


Ortonovo, 30 gennaio 2010 L’Ass. DIRITTI E DOVERI
con aderenti di tutta Italia



http: // ortonovodemocratici.blogspot.com